Valentino Balboni al Museo Ferruccio Lamborghini

Da venerdì 4 maggio a domenica 6 si è svolto l’evento “Valentino Balboni Special Anniversary”, dedicato alla celebrazione dei 50 anni di collaborazione tra Automobili Lamborghini e Valentino Balboni, celebre collaudatore definito da molti come l’uomo che “addestrava” le Lamborghini.

Venerdì pomeriggio, durante questo esclusivo evento, 70 Lamborghini e 180 entusiasti proprietari sono arrivati al Museo Ferruccio Lamborghini di Argelato. Molto emozionante l’incontro tra Valentino e Ferruccio Jr, nipote dell’omonimo fondatore del leggendario marchio del Toro.

I Lamborghinisti, provenienti da tutto il mondo, hanno così potuto ammirare tutte le creazioni meccaniche di Ferruccio ed immergersi per un paio d’ore nella storia dell’Italia del boom economico degli anni Cinquanta e Sessanta. Un pomeriggio ricco di entusiasmo che ha portato i partecipanti a rivivere la storia di Ferruccio Lamborghini e l’incredibile carriera di Valentino Balboni.

Il 21 aprile 1968 Valentino Balboni si avvicina al mondo Lamborghini come meccanico apprendista e dopo solo 5 anni, il 5 settembre del 1973 ne diventa il collaudatore ufficiale. Nei successivi anni oltre l’80% delle automobili prodotte dal marchio Lamborghini vengono testate da lui in persona. Valentino va in pensione nel 2008 e soltato un anno dopo, come riconoscimento al suo inestimabile lavoro, viene prodotta un’auto a lui dedicata: un’edizione limitata della Lamborghini Gallardo, chiamata LP550-2 Valentino Balboni.

Questo sito web utilizza i cookie per garantire una corretta esperienza di navigazione. Facendo click su "accetto" o proseguendo con la navigazione, dichiari di accettare la nostra cookie policy. Maggiori Informazioni

Questo sito web utilizza i cookie per garantire una corretta esperienza di navigazione. Facendo click su "accetto" o proseguendo con la navigazione, dichiari di accettare la nostra cookie policy.

Chiudi