Il Museo Ferruccio Lamborghini al Memorial Marco Turci

EVENT – 27/07/2016

Al raduno non competitivo mirandolese riservato ad auto storiche e super car moderne parteciperà anche la splendida MiuraSV del 1969 appartenuta a Ferruccio Lamborghini e ora conservata all’interno del Museo di Argelato. L’auto sarà presente alla parata guidata dal nipote del celebre costruttore.

Anche il Museo Ferruccio Lamborghini sarà presente Domenica 16 ottobre alla 13a edizione del Memorial Marco Turci, che avrà luogo a Mirandola con ritrovo in piazza Costituente alle ore 8.

La MiuraSV del 1969, appartenuta personalmente a Ferruccio Lamborghini e oggi splendidamente conservata all’interno del Museo di Argelato a lui dedicato, sarà in esposizione nell’area Lamborghini riservata al Museo davanti al palazzo Municipale in piazza Grande. Per omaggiare il Centenario di Ferruccio e i 50 anni della più splendida delle sue creazioni, la Miura, la vettura fungerà da apripista, guidata dal nipote di Lamborghini, Ferruccio Jr, attraverso le zone terremotate mantovane e modenesi che formano l’itinerario scelto per l’edizione di quest’anno. Una grande festa dei motori, in cui il nostro Museo sarà protagonista in occasione di questi due importanti anniversari della storia Lamborghini.

Il programma del Memorial Turci prevede sia una esposizione di vetture sportive di musei e collezionisti privati sia un giro turistico non competitivo tra le province di Modena e Mantova. Dopo il ritrovo in piazza Costituente a Mirandola, la parata parte per San Benedetto Po lungo un percorso di 35 km, con staffette auto-moto attraversando i centri di Poggio Rusco, Revere, Argine di Po, Quingentole, Nuvolato, Quistello. Alle 11.15 è previsto l’arrivo a San Benedetto Po in piazza Folengo per la sistemazione vetture. Dalle 11.30 alle 12.30 è stata organizzata una visita guidata della Basilica Benedettina Millenaria di Polirone, capolavoro rinascimentale del grande architetto Giulio Romano, e un aperitivo in piazza. Si riparte poi alla volta di Mirandola, su un percorso di 55 km, attraversando i paesi terremotati di Pegognaga, con breve tappa in centro a Suzzara e controllo orario da parte del club ‘Circolo Motori Suzzara’, poi ripartenza verso Gonzaga, Bondena, Moglia, Novi di Modena, Concordia S.Secchia. Dopo il rientro a Mirandola, tutti a pranzo presso Villa Tagliata, con servizio navetta bus tra la villa e la piazza Costituente dove le vetture rimarranno esposte. All’interno della Villa, sarà possibile visitare l’acetaia, i sotterranei adibiti a stagionamento dei salumi, ed effettuare degustazioni e acquisti dei prodotti tipici emiliani prodotti dalla Gastronomia Franciosi, proprietaria del Fondo.

Il Museo Ferruccio Lamborghini di Funo di Argelato (Bo) è un vero e proprio tempio dedicato alla emozionante storia del mito del Toro celebre in tutto il mondo. Il Museo, ideato e realizzato dal figlio, il comm. Tonino Lamborghini, raccoglie tutta la produzione industriale dell’ing. honoris causa Ferruccio Lamborghini: dal primo trattore ‘Carioca’ ai prototipi di 350GTV e 400GT; dalla MiuraSV all’avveniristica Countach di Ferruccio; dagli esemplari di Jarama, Urraco ed Espada ai prototipi di Jalpa; dall’offshore Fast 45 Diablo Classe 1 di 13,5 metri con motori Lamborghini 11 volte campioni del mondo all’unico esemplare rimasto di elicottero Lamborghini. Il Museo Ferruccio Lamborghini è un luogo vivo e dinamico capace di rispecchiare l’intelligenza, la creatività e l’eccezionalità dell’uomo cui è stato intitolato.

MUSEO FERRUCCIO LAMBORGHINI -c/o Tonino Lamborghini Forum
via Galliera 319 – 40050 Funo di Argelato (BO) – 051862628 – www.museolamborghini.com
per richieste stampa: press@museolamborghini.com

Questo sito web utilizza i cookie per garantire una corretta esperienza di navigazione. Facendo click su "accetto" o proseguendo con la navigazione, dichiari di accettare la nostra cookie policy. Maggiori Informazioni

Questo sito web utilizza i cookie per garantire una corretta esperienza di navigazione. Facendo click su "accetto" o proseguendo con la navigazione, dichiari di accettare la nostra cookie policy.

Chiudi