Il Museo Ferruccio Lamborghini presenta: Sheroes di Federico Borella

EVENT – 24/01/2017

In occasione di Arte Fiera Bologna e Art City Bologna, da mercoledì 25 a domenica 29 gennaio il Museo Ferruccio Lamborghini di Argelato (Bo) ospiterà l’esposizione fotografica SHEROES di Federico Borella.

All’interno della sala Miura del museo, sarà possibile ammirare il reportage fotografico che Federico Borella ha realizzato ad Agra, in India, sul progetto Sheroes Hangout Café, locale per turisti vicino al Taj Mahal fondato dalla Ong Stop Acid Attack con lo scopo di reinserire nella società e nel mondo del lavoro le donne vittime di attacchi con l’acido.

Gli attacchi con l’acido alle donne sono un triste retaggio dell’India, mai superato. Riflettono una arretratezza culturale che, anziché estinguersi, ha fatto nuovi proseliti anche in Europa e purtroppo recentemente anche in Italia. Secondo la Acid Survivors Foundation in India, gli attacchi con l’acido sono causati da diverse situazioni, tra cui: controversie familiari, vendetta, gelosia, scambio di persona e reati sessuali.

Con le sue fotografie, Federico desidera sensibilizzare il pubblico della mostra su questi casi di violenza sulle donne, mostrando le sopravvissute da una prospettiva più positiva. Non a caso, una delle sue foto preferite è quella di una delle vittime, Rupa, che balla con i turisti all’interno del locale. Con il patrocinio del Comune di Argelato.

Info: La mostra sarà visitabile gratuitamente da mercoledì 25 a domenica 29 gennaio, dalle ore 10 alle 13 e dalle 14 alle 18, presso il Museo Ferruccio Lamborghini in via Galliera 319 a Funo di Argelato (BO). Per l’occasione, sarà possibile visitare l’esposizione del Museo dedicata alla storia di Lamborghini con un biglietto ridotto a 10€.

Vernissage: martedì 24 gennaio dalle ore 19. Parteciperanno: il fotografo Federico Borella, il giornalista del Resto del Carlino Saverio Migliari che ha collaborato con l’autore alla realizzazione del reportage, e il comm. Tonino Lamborghini, presidente del Museo Ferruccio Lamborghini.

Questo sito web utilizza i cookie per garantire una corretta esperienza di navigazione. Facendo click su "accetto" o proseguendo con la navigazione, dichiari di accettare la nostra cookie policy. Maggiori Informazioni

Questo sito web utilizza i cookie per garantire una corretta esperienza di navigazione. Facendo click su "accetto" o proseguendo con la navigazione, dichiari di accettare la nostra cookie policy.

Chiudi