IL MUSEO FERRUCCIO LAMBORGHINI AL MOTOR VALLEY FEST 2019

Il Museo Ferruccio Lamborghini di Funo di Argelato parteciperà al Motor Valley Fest, il nuovo imperdibile evento, in calendario dal 16 al 19 maggio 2019, che coinvolge il territorio della Motor Valley italiana, la rinomata ‘terra dei motori’ dell’Emilia Romagna, e che avrà per palcoscenico i luoghi più belli della città di Modena.

Durante tutto l’evento, il Museo Ferruccio Lamborghini, socio fondatore dell’Associazione Motor Valley, sarà presente con uno stand dedicato nel chiostro dell’Accademia Militare di Modena, e per l’occasione esporrà un modello della celebre Miura P400SV.

La Miura P400SV, acronimo di SuperVeloce, è la terza versione della Lamborghini Miura, prodotta in seguito alle versioni precedenti P400 e P400S. La produzione, iniziata nel marzo 1971 e finita nel 1973; ne sono stati prodotti solamente 150 esemplari. La versione P400SV della Miura è considerata quella definitiva. Il progetto nacque dalla collaborazione tra Gian Paolo Dallara, Giotto Bizzarrini e Paolo Stanzani e il design fu progettato da Marcello Gandini per Bertone. La SV monta sempre il motore centrale delle precedenti versioni ma la potenza è stata aumentata a 385 cavalli (287 kW) a 7850 rpm/min, 15 in più rispetto alla versione P400S. Alla Miura P400SV, oltre a modifiche meccaniche, furono apportate alcune modifiche estetiche. Ad esempio la parte posteriore della carrozzeria fu allargata per permettere l’installazione di pneumatici più larghi, in modo tale da aver maggiore trazione. Inoltre, i fanali anteriori persero la caratteristica delle ciglia.

Al suo debutto la Miura era l’auto più veloce del mondo, con una velocità massima di 280 km/h ed un’accelerazione da 0 a 100 in 6,7 secondi.

Il modello di Miura che il Museo Ferruccio Lamborghini porterà al Motorvalley Fest è una Lamborghini P400SV early production del 1971 di colore arancione, uno dei colori storici della casa automobilistica, l’auto fa parte della collezione Europea gestita dalla Kidston SA ed è stata per diversi anni in esposizione al museo Rosso – Bianco in Germania.

AlIo stand del Motor Valley Fest i visitatori potranno conoscere da vicino una delle creature più amate da Ferruccio Lamborghini oltre che aneddoti sulla storia di Ferruccio raccontati dalle guide del Museo Ferruccio Lamborghini, lo spazio culturale inaugurato nel 2014 dal comm. Tonino Lamborghini, (imprenditore nel settore degli accessori e progetti retail di lusso) figlio del genio meccanico che ha dato vita al marchio del Toro.

Questo sito web utilizza i cookie per garantire una corretta esperienza di navigazione. Facendo click su "accetto" o proseguendo con la navigazione, dichiari di accettare la nostra cookie policy. Maggiori Informazioni

Questo sito web utilizza i cookie per garantire una corretta esperienza di navigazione. Facendo click su "accetto" o proseguendo con la navigazione, dichiari di accettare la nostra cookie policy.

Chiudi